romano'arreda

DAL 1903

Maestri della Brianza mobiliera, la famiglia Romanò inizia la propria attività nel 1903, aprendo una bottega artigiana che realizza splendidi arredamenti per la casa.

Da sempre cultori della filosofia lavorativa in cui il mobile non era creato seguendo le leggi della produzione industriale, quanto piuttosto frutto di uno slancio d’amore che concretizza un’idea creativa in manifattura.

I Romanò producono armadi, poltrone, letti, divani e mobili per la casa, tutto su su misura e fatto interamente a mano. 

 

Nel 1965 il Maestro Alfredo Romanò si sposta dalla Brianza ed apre l’attuale show-room, sulla strada statale Vigevanese. Questo nuovo spazio permette contatti più stretti con Milano ed il suo hinterland e vede l’azienda crescere ulteriormente. 

 

Come era già successo per Alfredo, l’eredità artigiana dei Romanò passa nuovamente di padre in figlio, o meglio figli, in questo caso. 

Giuliano, Romano e Vittorino raccolgono il testimone del padre traghettando l’azienda in una dimensione moderna e contemporanea, senza dimenticare la saggezza artigianale.

Lo show-room diventa così il punto di incontro di importanti marchi del design dell’arredo e di creazioni studiate su misura e realizzate con amore, come la linea di cucine Romanò.